Chiudere

Evaporatore in una colonna di distillazione


Campo d'impiego

Nell’evaporatore di un impianto petrolchimico di ricerca, la materia prima viene riscaldata insieme a vari prodotti ausiliari, i cosiddetti catalizzatori, e dissociata nei diversi componenti. Nel corso del processo, la cui temperatura si aggira intorno ai 350 °C, si ottengono benzeni liberati di vario tipo. Il livello del liquido nell’evaporatore deve essere monitorato ininterrottamente e mantenuto costante nel corso del processo. Inoltre, una misura della soglia di livello deve rilevare con sicurezza il raggiungimento del livello massimo, indipendentemente dal rapporto di miscelazione delle materie prime. I diversi catalizzatori determinano forti oscillazioni della densità e della costante dielettrica del prodotto da misurare. Queste oscillazioni e le condizioni termiche di processo estreme rappresentano una vera e propria sfida per la tecnica di misura.


Salvare applicazione

Salvate questa applicazione come PDF.

PDF Download

Per condizioni di processo estreme – VEGASWING 66 e VEGAFLEX 86

Robusto y fiable para temperaturas y presiones elevadas