Chiudere

Sempre sotto vapore - Il sensore radar assicura il combustibile per la centrale elettrica


Campo d'impiego

I produttori di carta grezza per cartone ondulato usano carta riciclata come materia prima. In questa preparazione si accumulano fino a 40 tonnellate all’ora di sostanze che non vengono utilizzate, ovvero parti di carta riciclata quali fogli sottili, fibre tessili, sostanze aggreganti e inchiostri neri tipografici, che non possono essere né riciclati né smaltiti. Questi materiali di scarto hanno tuttavia un alto valore energetico e vengono bruciati in una propria centrale energetica di combustibile solido secondario. Il calore di processo prodotto e l’energia elettrica vengono impiegati nella produzione della carta. Il materiale arriva in una tramoggia su nastro trasportatore e viene inviato oltre con una coclea. Una sorveglianza continua della tramoggia è pertanto assolutamente necessaria. La tecnica di misura ultrasonora impiegata finora non funzionava in modo affidabile causando più di una volta ingorghi nel trasporto, con conseguenti danni meccanici al sistema di trasporto e aggravio di costi dovuti alla necessità di convertire la centrale elettrica ad un altro combustibile. Per questo motivo è stata avviata la ricerca di una tecnica di misura sicura.


Salvare applicazione

Salvate questa applicazione come PDF.

PDF Download

Combustione residui