La suspense è durata quasi sei ore: sabato scorso, alla serata di gala del Marketing Club Ortenau/Offenburg svoltasi a Offenburg, si è saputo solo poco prima di mezzanotte che VEGA si era aggiudicata l'Ortenauer Marketingpreis nella categoria «Grandi aziende». Tanto più forte è stata l'emozione con cui l'amministratrice Isabel Grieshaber, il responsabile Marketing Matthias Veith e il team presente alla cerimonia hanno ritirato il prestigioso trofeo. È già la seconda volta che l'azienda di Schiltach festeggia questo successo. Nel suo discorso di ringraziamento, Veith ha dichiarato: «Dedico questo premio a Reinhart Dech e Heinrich Steinbrecher, i nostri fantastici conducenti del VEGATRUCK.»

Design d'alta gamma al servizio del cliente

Da quando sei anni fa il Club attivo in tutta la zona dell'Ortenau ha invitato alla premiazione nell'elegante ambiente della «Reithalle», le candidature presentate alla direzione composta da Duschan Gert e Rainer Waltersbacher sono aumentate di anno in anno. Questa volta erano stati nominati 43 partecipanti in quattro categorie, dalla piccola start-up alla grande impresa. Ogni partecipante poteva candidarsi con una sola iniziativa di marketing, per cui VEGA si era decisa per il VEGATRUCK. Il gigante della strada percorre l'Europa in lungo e in largo tutto l'anno, offrendo roadshow e corsi di formazione «in loco, ovvero direttamente presso la sede aziendale dei clienti di VEGA.» In collaborazione con SCHULER Fahrzeugbau, il produttore di autoveicoli affermato nel mondo della Formula 1, VEGA ha creato un ambiente che più che un autocarro ricorda un infomobile di lusso. «Ci permette di raggiungere anche i clienti che non incontriamo nelle fiere di settore o nei corsi di formazione», spiega Veith. «Abbiamo scelto consapevolmente un approccio emozionale per il nostro gruppo target, il truck entusiasma a colpo sicuro.» 

Pioggia di coriandoli

Quattro membri della giuria hanno consegnato i premi secondo un copione d'ispirazione hollywoodiana. Sul grande palco illuminato dai riflettori non sono mancati né le buste dorate con i nomi dei vincitori, né i discorsi elogiativi, i trofei e i grandi mazzi fiori per tutti i rappresentanti delle aziende intervenuti all'evento. Il gran finale coronato da una pioggia di coriandoli dorati è stato accompagnato dalla standing ovation degli oltre 300 ospiti in sala. 

Quest'anno Hubert Burda è stato insignito di un premio onorario per il suo marketing sostenibile per la regione e nella regione. Markus Knoll, moderatore della serata e direttore dell'emittente locale Hitradio Ohr, ha scherzato sui problemi tecnici del filmato sulla consegna del premio avvenuta alcuni giorni prima, annunciando che presso il Marketing Club si era improvvisamente liberato il posto di tecnico audio video. Il pubblico ha reagito con grandi risate, confermando il buonumore che ha accompagnato l'intera cerimonia di premiazione.

 

Fotos: Iris Rothe, Michael Bode