VEGA inaugura il 2016 con una novità assoluta. Con la nuova generazione del tastierino di taratura con display universale Plicscom, lo specialista nel campo della tecnica di misura di livello e pressione è la prima azienda a lanciare sul mercato una soluzione Bluetooth per la calibrazione remota dei sensori tramite un'app. L'applicazione consente di calibrare in tutta semplicità, comodità e sicurezza tutti i sensori di processo della piattaforma plics®.

Con il nuovo Plicscom, VEGA porta avanti con coerenza e tenacia l'idea della piattaforma di strumenti modulare plics®. La comunicazione wireless con la tecnologia Bluetooth è idonea a tutti i settori industriali ed è particolarmente interessante per punti di difficile accesso, ambienti industriali difficili e aree Ex. La forza del nuovo modulo sta nella sua compatibilità verso il basso: può essere impiegato in oltre un milione e mezzo di sensori plics® installati dal 2002 in impianti distribuiti in tutto il mondo, indipendentemente dal principio di misura, senza richiedere alcun aggiornamento del software e con la collaudata struttura di calibrazione.

Basta inserire il Plicscom nello strumento, scaricare l'app Vega Tools e l'utente può iniziare la configurazione e la parametrizzazione dei propri sensori plics® con lo smartphone o il tablet, in tutta comodità e a distanza di sicurezza. Sono disponibili anche funzioni di visualizzazione e diagnosi.

Per gli utenti che desiderano continuare ad eseguire in loco la calibrazione dei propri sensori plics®, VEGA propone un'altra novità: una penna magnetica che consente la calibrazione senza contatto attraverso la finestrella del coperchio chiuso. In tal modo gli strumenti rimangono protetti e non risentono delle condizioni meteorologiche o della presenza di sporco – un grosso vantaggio rispetto ai procedimenti ottici. Al pari della comunicazione Bluetooth, la calibrazione tramite la penna magnetica offre un ulteriore importante vantaggio: rende infatti superflue le complesse autorizzazioni per le zone Ex, una novità assoluta nell’industria dei processi.