Chiudere

Modulo di contatto

Consulenza telefonica

Volete parlare con un esperto? Cercate il sensore adatto alle vostre esigenze? Chiamateci. Siamo lieti di assistervi nella scelta dell’apparecchio.

Mettetevi in contatto telefonico con il vostro consulente VEGA tramite il nostro centralino:

+1 513 2720131

Hotline di assistenza

In caso di assistenza i nostri tecnici sono a vostra disposizione telefonicamente 24 ore su 24, da lunedì a domenica compresi, alle normali tariffe telefoniche locali:

+49 1805 85 85 50


In particolar modo la resistenza agli influssi atmosferici fa del VEGAPULS WL S 61 lo strumento di misura ideale per tutte le applicazioni nel settore delle acque e delle acque reflue.



Collaudato nella pratica e perfezionato con coerenza e tenacia

Il sensore radar VEGAPULS WL S 61 è lo strumento di misura ideale per tutte le applicazioni semplici nel settore delle acque e delle acque reflue. Grazie alla varietà delle soluzioni di montaggio, può essere integrato semplicemente in infrastrutture esistenti, offrendo una soluzione radar particolarmente economica.

Il VEGAPULS WL S 61, esattamente come il VEGAPULS WL 61 ormai da tempo affermato sul mercato, è stato concepito espressamente per l’impiego nell’economia delle acque e delle acque reflue. Rispetto ai sensori ultrasonori normalmente impiegati in passato, la tecnologia radar offre numerosi vantaggi: è indipendente dagli influssi della temperatura, da vento, nebbia o pioggia. Inoltre non richiede alcuna compensazione del tempo di percorrenza del segnale per effetto di oscillazioni della temperatura. Con una precisione di +/- 5 mm, il VEGAPULS WL S 61 compre un ampio campo applicativo.

Il sensore è particolarmente idoneo alla misura di livello e portata nel settore del trattamento delle acque. L'ottima focalizzazione ne consente l'impiego in stazioni di pompaggio e in bacini di tracimazione delle acque meteoriche, per la misura di portata in canali aperti nonché per la sorveglianza dell'altezza delle acque.

La robusta custodia del sensore è esente da usura e manutenzione e, grazie all'elevato grado di protezione IP 68 (2 bar), è idonea anche alle applicazioni caratterizzate dall'eventuale sommersione del sensore. Gli strumenti sono conformi alla nuova norma LPR (Level Probing Radar) e sono omologati senza limitazioni per l'impiego all'aperto.

Per lo sviluppo del nuovo sensore per applicazioni semplici, VEGA attinge alla propria esperienza pluriennale. Attualmente quasi 40.000 sensori VEGAPULS WL 61 sono impiegati con successo in impianti di trattamento delle acque in ogni parte del mondo.

Una novità assoluta è rappresentata dalla calibrazione wireless via Bluetooth tramite smartphone o tablet e/o PC con PACTware e adattatore USB Bluetooth, che semplifica ulteriormente la messa in servizio e la diagnostica. Adeguati strumenti d’indicazione ed elaborazione consentono la visualizzazione dei valori di misura e forniscono le uscite a relè necessarie, per es. per il comando di pompe.


Interlocutore

Nadine Deck
Addetto ufficio stampa, pubbliche relazioni corporate
n.deck@vega.com
Beatrix Vollmer
Amministrazione, stampa specializzata
b.vollmer@vega.com

Su questo articolo

Pubblicato il

giovedì 2 febbraio 2017

Lunghezza

2231 Caratteri

Download