Chiudere

Novità: VEGA talk su YouTube

I protagonisti di VEGA talk: Stefan Sum e Tom Mulvey

"VEGA talk” è la nuova serie mensile sul canale YouTube di VEGA. Dieci domande a Tom e Stefan, i volti della nuova serie di video dimostrativi.

I protagonisti di VEGA talk

I volti del formato VEGA talk sono Tom Mulvey e Stefan Sum. Nella “vita vera” entrambi sono impiegati presso VEGA e normalmente lavorano al PC e non davanti alla macchina da presa. Dall’inizio della sua formazione nel 2013, Tom ha cambiato diversi reparti, ma ora è in pianta stabile nella divisione Vendite. Stefan Sum lavora per VEGA da 28 anni ed è un esperto di lunga data nel campo della progettazione di apparecchiature di prova.

Per entrambi la nuova attività non è così semplice come potrebbe far supporre il risultato finale. Nonostante il talento dimostrato nel casting, per entrambi le riprese per YouTube sono un terreno inesplorato, che comporta tra l’altro parecchio lavoro aggiuntivo. Siamo dunque felici che, nonostante gli impegni, abbiano trovato il tempo di rispondere alle nostre dieci domande:
 

Tom Mulvey

1. Tra breve saranno pubblicati sul canale YouTube di VEGA  i primi video che avete girato. Che effetto fa?
Tom: sono soprattutto curioso di vedere quale sarà la risonanza. Il successo di una serie YouTube è tutt’altro che scontato. Per questo l’eccitazione dell’attesa non manca.

2. Quali temi affrontate nei VEGA talk?
Stefan: tutte le tematiche che hanno interessato fortemente i nostri clienti negli ultimi tempi. Altre proposte provengono dal team Marketing, ma per fortuna rimane sempre spazio anche per le nostre idee.

3. A chi vi rivolgete esattamente?
Tom: i destinatari sono i nostri clienti. Il nostro obiettivo è fornire spiegazioni sintetiche e comprensibili.

4. Come mai siete stati scelti proprio voi come “protagonisti”?
Stefan: abbiamo partecipato a un casting e già questo è stato davvero divertente. Forse è per questo che abbiamo affrontato le prove con disinvoltura. La ragione precisa? Probabilmente i responsabili del casting di VEGA Marketing la conoscono meglio di noi.  

5. Quanto tempo vi serve in media per girare un video?
Tom: in ogni caso più di quanto si pensi. Per un filmato di cinque minuti ci serve almeno mezz’ora.
Stefan: no! Mezza giornata! Naturalmente acquistiamo sempre più dimestichezza, ma i cambi di scena e di ruolo richiedono tempo, non c’è niente da fare.

Stefan Sum

6. Avete esperienza nel campo della ripresa video?
Tom: nooo, macché, nessuna (ride).
Stefan: ho qualche esperienza di teatro, ma lì si tratta di imparare a memoria dei testi. Girare un video è molto diverso e l’atmosfera è più rilassata.


7. Cos’è che vi diverte di più durante le riprese?

Tom: vedere che riusciamo a ottenere un risultato che ha una sua utilità. 

8. E qual è la cosa che trovate più difficile?
Stefan: le innumerevoli ripetizioni degli stessi brani di testo finché riusciamo finalmente a ottenere il risultato auspicato. 
Tom: scoprire scene che giudico insoddisfacenti, dopo che il video è già finito.

9. Con quale frequenza possiamo aspettarci di vedervi in futuro? Ogni quanto pubblicate i video?
Stefan: per adesso una volta al mese. 

10. Per finire, come valutate la rilevanza di YouTube per il nostro settore?
Stefan: è certamente notevole. La piattaforma ci consente di trasmettere ampi contenuti a un vasto pubblico in maniera sintetica. Per la maggior parte degli utenti è più interessante guardare un video anziché leggere istruzioni per l’uso, almeno lo spero. Inoltre, se facciamo le cose per bene, poche parole e immagini ci permettono di essere più vicini ai nostri clienti e alle loro esigenze.

Grazie per l’intervista. Auguriamo buon divertimento ai vostri spettatori e a voi buona fortuna con il nuovo formato e i prossimi video!
 
Non volete perdervi le prossime puntate del VEGA talk con Tom e Stefan? Abbonatevi al nostro canale:

www.youtube.com/VEGAGrieshaberKG

I sensori radar misurano anche a temperature variabili?


Commenti ({{comments.length}})

Questo articolo non ha ancora commenti. Scrivete il primo adesso!

{{getCommentAuthor(comment, "Anonimo")}} ({{comment.timestamp | date : "dd.MM.yyyy HH:mm" }})

{{comment.comment}}


Scrivi un commento

Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio Indirizzo e-mail non valido
Questo campo è obbligatorio
captcha
Questo campo è obbligatorio
Captcha non valido untranslated: 'Blog_SendComment_Error'