Chiudere

Ottima collaborazione pluriennale nel campo della misura di livello e di pressione

Sensori installati nei serbatoi di produzione e stoccaggio misurano il livello e la pressione

Sensori installati nei serbatoi di produzione e stoccaggio misurano il livello e la pressione.

Nel frattempo le mele dell'Alto Adige si sono affermate sui mercati di tutto il mondo. La commercializzazione è affidata a cooperative ubicate in Trentino e in Alto Adige. Oltre ad essere gustati allo stato naturale, i frutti vengono lavorati per ottenere succhi e concentrati, nonché puree e aromi. Il rispetto di elevati livelli qualitativi è garantito da VOG PRODUCTS, un’azienda specializzata nella lavorazione della frutta con sede a Laives, che opera con disciplina e impegno, prestando attenzione alla massima igiene e imponendo allo stesso tempo nuovi standard in termini di qualità, servizio e know-how. Su una superficie di ca. 28.000 ha di terreno agricolo, i produttori coltivano la frutta secondo i più moderni metodi di produzione e utilizzando tecnologie d’avanguardia per soddisfare gli elevati standard qualitativi richiesti dai clienti. Dopo il raccolto, la frutta viene sottoposta a lavaggio, cernita e spremitura. Il succo ottenuto viene concentrato tramite speciali sistemi di evaporazione. Dopo la spremitura il succo viene pastorizzato e poi stoccato in magazzini frigoriferi in condizioni controllate.

 

250 sensori di VEGA misurano livello e pressione nei serbatoi di produzione e stoccaggio

Con l’aumento dell’automazione e del monitoraggio, il numero di sensori di VEGA è cresciuto di anno in anno.

VOG PRODUCTS è legata a VEGA da una collaborazione pluriennale. Oggi l’azienda impiega oltre 250 sensori di VEGA per il controllo del livello e della pressione nei serbatoi di produzione e stoccaggio. Sia il succo di mela, sia il succo di mela concentrato vengono pastorizzati e conservati in serbatoi sterili. I sensori VEGA vengono utilizzati sia nelle fasi di produzione e pastorizzazione, sia per il monitoraggio del livello nel corso dello stoccaggio in fusti sterili. Il tipo di sensore impiegato più frequentemente è il VEGABAR 83 con un sistema Profibus. Il trasduttore di pressione di processo è ideale per la misura di livello e pressione su liquidi e prodotti viscosi in presenza di elevate pressioni di processo. Grazie alla cella di misura metallica METEC® garantisce un’eccellente precisione di misura, anche in condizioni di vuoto. I sensori controllano la pressione nel corso del processo di pastorizzazione e rilevano eventuali sovrappressioni durante la produzione. La temperatura è compresa tra 0 e 110 °C, mentre per la misura del livello la pressione di sovrapposizione è di max. 3 bar. Queste condizioni non rappresentano alcun problema per il VEGABAR.
Tutti i sensori devono avere un'elevata resistenza alle sostanze chimiche, poiché i serbatoi sono soggetti a regolari cicli di pulizia con soda caustica e perossido. I sensori devono inoltre disporre di un'omologazione per i prodotti alimentari.

Misura di livello radar senza contatto per elevati standard igienici

Oggi la produzione di VOG è monitorata da oltre 250 sensori di VEGA.

Sono installati anche sensori di tipo VEGAPULS 63. Questi strumenti di misura di livello radar sono idonei alla misura continua di livello su liquidi o all’impiego in processi che richiedono particolari condizioni igieniche, in particolare per applicazioni in serbatoi di stoccaggio e di processo. Il sistema di antenna incapsulato del VEGAPULS 63 protegge dalla contaminazione e assicura un funzionamento ininterrotto ed esente da manutenzione. Il montaggio affacciato consente una pulizia ottimale, anche nelle applicazioni che richiedono elevati standard igienici. In misura minore vengono anche impiegati i nuovi sensori VEGAPULS 64 e VEGABAR 82, introdotti nel 2016, . Il VEGAPULS 64 è uno strumento di misura radar particolarmente adatto all'impiego nell'industria alimentare grazie al procedimento di misura senza contatto. 

In questo settore spesso si impiegano trasduttori di pressione con celle di misura metalliche. Questi sensori sono dotati di liquido di trasmissione conforme alle normative FDA, ma hanno una membrana di processo sottile e una ridotta resistenza al sovraccarico. Non è raro perciò che si verifichino danneggiamenti della membrana che passano inosservati. Il liquido fuoriesce e nel componente danneggiato possono annidarsi batteri. La cella di misura in ceramica CERTEC® del VEGABAR 82 funziona invece a secco, ha una robusta membrana di processo e una resistenza al sovraccarico molto elevata. Questo significa massima protezione dai danneggiamenti della membrana legati al processo e quindi massima sicurezza igienica.

Le cella di misura in ceramica compensano sbalzi di temperatura per una misura affidabile

La VOG PRODUCTS di Laives garantisce una lavorazione di alto livello qualitativo della frutta per la produzione di concentrati, puree o aromi.

Nel trasduttore di pressione VEGABAR 82, la temperatura di processo viene misurata nella cella di misura in ceramica direttamente dietro la membrana. Perciò, anche rapidi sbalzi di temperatura, ad es. in seguito al cambiamento di prodotto e alla pulizia CIP, vengono rilevati e compensati elettronicamente senza ritardo. In questo modo l'utente può essere certo che il sensore fornisca sempre il valore di misura corretto. Già il modello standard di questo sensore, predisposto per una temperatura costante fino a 130 °C, ne consente l'impiego in processi di pulizia SIP fino a 150 °C della durata massima di due ore.

Accanto all'elevata precisione e affidabilità, gli utilizzatori apprezzano soprattutto la semplicità di regolazione degli strumenti di misura. Indipendentemente dal tipo di punto di misura, per la scelta del principio di misura VOG PRODUCTS ha sempre fatto affidamento sull'esperienza e sul know-how di VEGA e la fiducia è stata ripagata dal successo.

Commenti ({{comments.length}})

Questo articolo non ha ancora commenti. Scrivete il primo adesso!

{{getCommentAuthor(comment, "Anonimo")}} ({{comment.timestamp | date : "dd.MM.yyyy HH:mm" }})

{{comment.comment}}


Scrivi un commento

Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio Indirizzo e-mail non valido
Questo campo è obbligatorio
captcha
Questo campo è obbligatorio
Captcha non valido untranslated: 'Blog_SendComment_Error'