Chiudere
(0)
Seleziona il carrello

Ci sono già prodotti nel carrello del tuo account utente. Quale carrello desideri conservare?

Carrello degli ospiti Carrello esistente

Gli interruttori di livello VEGAPOINT 24 tengono testa alle sostanze appiccicose e viscose



Minimo sforzo, massima resa

Molti alimenti e prodotti farmaceutici presentano una struttura inconfondibile: "inconsistente" come alcuni formaggi fusi, granulare come la crema per il peeling o viscosa,  appiccicosa, croccante, morbida.  A seconda della consistenza, la tecnica di misura utilizzata in produzione deve soddisfare richieste sempre più esigenti.

VEGA ha sviluppato il nuovo interruttore di livello VEGAPOINT 24 affacciato appositamente per l'uso con sostanze fortemente appiccicose, viscose o abrasive.   Il suo punto di forza risiede nell'elevata robustezza. Anche nel caso delle adesioni più forti, riconosce in maniera sicura e affidabile lo stato di copertura e lo rende continuamente visibile con un anello luminoso colorato.

Funzionamento perfetto da acceso

Considerata la sua resistenza, VEGAPOINT 24 è un vero e proprio sensore plug & play. L'installazione è piuttosto semplice e si effettua in poche mosse. È particolarmente utile agli impianti di produzione flessibili con cambi di produzione frequenti e veloci, perché riconosce tutte le sostanze grazie all'impostazione di fabbrica senza taratura. Particolarmente vantaggiose sono anche le funzioni ampliate, come il rilevamento di interfaccia o la soppressione della schiuma, anch'esse piuttosto semplici da configurare.

Solo metallo nel serbatoio

"Con questo dispositivo ci rivolgiamo soprattutto ai settori delle bevande, degli alimenti e farmaceutico. Qui si effettuano delle miscele e sono richieste efficienza e sicurezza, anche per quanto riguarda i liquidi più impegnativi come melassa o crema di noci-gianduia", spiega Volker Allgaier, product manager di VEGA.

Il design affacciato di VEGAPOINT 24 garantisce un utilizzo universale. "Anche gli attrezzi per la pulizia lavorano in sicurezza passando sulla punta di misura piatta", sottolinea Allgaier, "che riesce a sopportare bene anche la sabbiatura. Infatti il serbatoio è composto unicamente da metallo." Rispetto alla plastica, conclude, dai numerosi test sarebbe emersa una maggiore durata utile, che sarebbe addirittura quadruplicata.

Calza a pennello

 

Con il nuovo VEGAPOINT 24 gli utenti possono conseguire una sicurezza ottimale per i loro processi. Il rapporto tra longevità e ridotti costi per il ciclo di vita aprirebbe dunque nuovi orizzonti. È quindi decisiva la flessibilità nell'uso: grazie ai numerosi attacchi di processo e adattatori, l'interruttore di livello si inserisce in maniera ottimale, anche in impianti già esistenti.

Interlocutore

Nadine Deck
Addetto ufficio stampa, pubbliche relazioni corporate
n.deck@vega.com
Beatrix Vollmer
Amministrazione, stampa specializzata
b.vollmer@vega.com

Su questo articolo

Pubblicato il

martedì 27 aprile 2021

Lunghezza

2871 Caratteri

Download