La “visione” completa e piena, nonostante la condensa!

Per l’ultima generazione di sensori radar  la formazione di condensa non è un problema. Il VEGAPULS 64 rileva con precisione i livelli sui liquidi, senza essere influenzato dalla presenza di condensa o adesioni provocate dal prodotto sull’antenna. Il VEGAPULS 64 dispone dell’antenna più piccola nel suo genere e funziona perfettamente grazie alla sua straordinaria focalizzazione. Semplicemente un fuoriclasse!

Come funziona?

Elevata resistenza chimica e lunga durata utile grazie all’antenna incapsulata in PTFE

Sporco? Che problema c’è?

Il sistema di antenna del VEGAPULS 64 è incapsulato in PTFE o PEEK, per cui non si creano cavità che potrebbero favorire la formazione di depositi di prodotto. La superficie del materiale è finemente trattata con utensili diamantati, per cui è meno soggetta ad adesioni di prodotto. Inoltre, speciali algoritmi del software sopprimono i segnali di disturbo provocati da adesioni sul sistema di antenna.
Grazie all’elevato campo dinamico del sensore, l’attenuazione del segnale causata da depositi di prodotto viene ampiamente compensata. In tal modo è possibile il rilevamento preciso del livello anche in caso di imbrattamento del sensore.

I vostri benefici

  • Elevata sicurezza di misura, anche in presenza di adesioni di prodotto nel corso dell’esercizio
  • Misura indipendente dalla formazione di condensa e rapida disponibilità dopo cicli di pulizia
  • La misura senza contatto consente un funzionamento che non richiede manutenzione
L’elaborazione ottimizzata del segnale rende il VEGAPULS 64 insensibile alle adesioni.

Un fascio di onde elettromagnetiche concentrate quasi come in un laser!

Ecco l’ultima sviluppo tecnologico del leader mondiale nella misura di livello. Il punto di forza del VEGAPULS 64 è la sua straordinaria focalizzazione. Questa permette al fascio di onde elettromagnetiche di indirizzarsi sul prodotto con la massima precisione, incurante di installazioni nel serbatoio, quali serpentine di riscaldamento e agitatori. 
La nuova  generazione di sensori di livello è insensibile alla formazione di condensa e alle adesioni provocate dal prodotto; è inoltre dotata dell’antenna più piccola nel suo genere. Semplicemente un fuoriclasse!

Come funziona?

Possibilità d’impiego anche in spazi angusti grazie all’ottima focalizzazione del segnale

Questione di focalizzazione

Il VEGAPULS 64 lavora con una frequenza di trasmissione di 80 GHz. Con un diametro dell’antenna di 80 mm, il segnale emesso ha un angolo di apertura di soli 3°. Il sensore radar riceve solo riflessioni inequivocabili del prodotto da misurare. Ciò rende la misura ancora più sicura e affidabile.
Per farsi un’idea: l’angolo di apertura di un sensore radar tradizionale con una frequenza di trasmissione di 26 GHz e la stessa dimensione dell’antenna è di circa 10°. Un raggio di tale ampiezza è disturbato da agitatori, installazioni interne o adesioni sulle pareti del serbatoio che possono compromettere il risultato di misura.

I vostri benefici

  • Messa in servizio nettamente più semplice, anche con geometrie complesse del serbatoio
  • La migliore focalizzazione aumenta la sicurezza di misura sull’intero campo di misura
  • Precisione elevata anche in caso di montaggio vicino alla parete del serbatoio
Un raggio radar a 80 GHz rileva solamente il prodotto. Un raggio radar a 26 GHz rileva anche installazioni interne e agitatori.

Il massimo per i serbatoi più piccoli!

Il massimo per i serbatoi più piccoli!

A volte più piccolo è meglio! Questo vale per esempio quando si parla della misura di livello senza contatto su liquidi in piccoli serbatoi. Con l‘antenna più piccola nel suo genere il VEGAPULS 64 è semplicemente il massimo! Anche per quel che concerne  la focalizzazione del segnale, l’insensibilità  alla condensa e alle adesioni  provocate dal prodotto, il nuovo sensore radar se la cava alla grande. Semplicemente un  fuoriclasse!

Come funziona?

La più piccola antenna al mondo, attacchi di processo con filettatura a partire da ¾"

Piccolo è bello!

Il VEGAPULS 64 lavora con una frequenza di trasmissione di 80 GHz. Poiché questa frequenza è tre volte superiore rispetto a quella impiegata tradizionalmente, è possibile utilizzare sistemi di antenna e attacchi di processo più piccoli.
Ciò amplia notevolmente lo spettro applicativo della tecnica di misura radar. I serbatoi esistenti e muniti di attacchi di processo di piccole dimensioni possono essere equipaggiati senza problemi con sensori radar.

I vostri benefici

  • Semplice integrazione in impianti esistenti
  • Filettature, flange e attacchi igienici per i più diversi settori industriali
La struttura compatta del sensore e gli attacchi di processo con filettatura a partire da ¾" rendono possibile l’impiego del VEGAPULS 64 in serbatoi di piccole dimensioni.

Lo strumento di misura perfetto per la vostra applicazione

Lo strumento di misura perfetto per la vostra applicazione.

Argomento
Contatto
Desidero ulteriori informazioni
I miei dati
{0} ist ein Pflichtfeld
{0} ist ein Pflichtfeld
{0} ist ein Pflichtfeld

Brochure prodotto

Il sensore radar per liquidi VEGAPULS 64